Energie Rinnovabili


Il 2011 sarà l’anno che verrà ricordato per l’inaugurazione del nostro impianto di produzione energia da fonti rinnovabili di origine agricola (Biogas), entrato in funzione nel mese di agosto.

Abbiamo dimostrato, ancora una volta, in un momento particolarmente delicato dell’agricoltura e della economia in generale, di essere attenti alle nuove opportunità e tecnologie che il mondo agroindustriale propone, diversificando le attività con questo investimento che ci permetterà di realizzare nuove economie ed esplorare le opportunità di crescita legate a nuovi settori che diano più valore aggiunto.

 

 

Perché il “BIOGAS”

Quello delle energie rinnovabili è un settore che presenta buone opportunità soprattutto per aziende strutturate come la nostra, con oltre 4.000 ettari di terreno di proprietà.
Con la messa in funzione dell’impianto, parte di questo terreno, per essere più precisi 300 ettari, è stato destinato a colture che forniscano i prodotti da utilizzare nell’impianto.
Sempre in tema di prodotti adatti a rifornire il nostro impianto, va ricordato che abbiamo a disposizione liquame e letame, proveniente dalla stalla di bovini da latte.
Oltre a compiere un primo passo nel campo delle energie rinnovabili, con questo impianto la nostra cooperativa si propone anche di ridurre l’impatto ambientale dell’attività zootecnica: l’utilizzo del letame e del liquame ha infatti come primo risultato la diminuzione considerevole dell’inquinamento odorigeno.
Il prodotto che deriva dal processo di digestione anaerobica (Digestato) dal punto di vista agrotecnico è qualitativamente migliore del letame non trattato, essendo un materiale stabilizzato e igenizzato e viene quindi utilizzato come fertilizzante.
Ciò permetterà alla nostra cooperativa di sostituire parti delle concimazioni chimiche sui terreni.
Un altro fattore importante da considerare: siamo in grado di essere autonomi per quanto riguarda l’approvvigionamento delle materie che alimentano l’impianto e per lo smaltimento del digestato.

 

 

biogas